There are no items in this list

Please reload

COMUNICATI ANNO 2020 - VIII° EDIZIONE

Comunicato  08

Roma 22 Giugno 2020

L’APPUNTAMENTO CON SUBIACO È RINVIATO AL 2021

 

La decisione di spostare in via definitiva l’appuntamento con la Gran Fondo Città di Subiaco – Parco dei Monti Simbruini, prevista per il 6 settembre prossimo, è maturata in un clima di totale incertezza per l’assenza di linee guida indicate per organizzare, nel nuovo scenario delineato dal Covid-19, una manifestazione ciclo-amatoriale e per il profilarsi all’orizzonte di protocolli particolarmente rigidi e complessi da applicare.

“L’appuntamento è solo rimandato al prossimo anno” ha dichiarato l’Assessore allo Sport Rachele Proietti “L’iniziativa, molto apprezzata da cittadini e turisti, contribuisce alla piena valorizzazione di un territorio che nasconde bellezze artistiche e ambientali di tutto pregio.”

 

“Vista la situazione della pandemia che ha colpito l'Italia e il mondo, non c'era soluzione diversa” queste le parole di Carlo Di Cosmo, Direttore del Parco dei Monti Simbruini “Siamo rammaricati dello spostamento della gran fondo, dato il successo che la gara ha riscontrato lo scorso anno, ma lavoreremo per l'edizione 2021 con ancora più impegno ed entusiasmo, per regalare al territorio una grande manifestazione sportiva. Agli organizzatori rivolgo un sincero ringraziamento e un incoraggiamento ad andare avanti, con fiducia e ottimismo.”

“Una gran fondo è di fatto una grande festa del territorio, dove vengono coinvolte tante associazioni locali e volontari che hanno supportato con grande dedizione la prima edizione” ha commentato Paolo Imperatori, Presidente e rappresentante del comitato organizzatore “dove la celebrazione della passione ciclistica è uno degli elementi cardine e se il suo senso viene completamente stravolto a danno dello spirito aggregativo, perché la situazione contingente lo impone, meglio rinviare al 2021, per una questione di serietà e per garantire il più importante dei principi: la sicurezza di tutti”.

 

Per aggiornamenti sulla nuova data 2021 della manifestazione, si invita a consultare i canali ufficiali social e web del circuito Pedalatium.

 

Comunicato Stampa a cura di Elena Pellegrini

Ufficio Stampa Circuito Pedalatium

Per maggiori informazioni:

www.pedalatium.com

info@pedalatium.com

 

Comunicato  07

Roma 17 Maggio 2020

ANNULLATA L’EDIZIONE 2020 DELLA GRANFONDO DELL’AQUILA

 

Dopo aver rinviato la manifestazione a data da destinarsi causa emergenza sanitaria, il Comitato Organizzatore della Gran Fondo Città dell’Aquila, l’A.S.D. CICLO C.R.A.L. L’Aquila, alla luce della situazione attuale che continua a non essere sufficientemente chiara e definita, ha stabilito di annullare l’edizione 2020 e di dare l’appuntamento a tutti gli appassionati del pedale al prossimo anno.

La decisione, presa a malincuore ma di comune accordo con l’amministrazione locale che ha sempre garantito il massimo sostegno agli organizzatori, è il frutto della valutazione lucida e attenta della situazione contingente che non consente di conoscere quali saranno le linee guida, nell’immediato futuro, imposte per rendere sicura e fattibile una gara di ciclismo amatoriale.

Mario Di Gregorio e Livio Stefanucci del C.O. dell’evento hanno voluto sottolineare quanto il fattore sicurezza sia da sempre l’elemento cardine nella pianificazione di ogni singola edizione della loro granfondo e senza tempi utili né indicazioni chiare sul come adeguare la gara alle nuove disposizioni dettate dalla pandemia, non intendono sovrapporsi ad altre manifestazioni del calendario 2020 né mettere in pista un evento che non risponda pienamente ai loro standard qualitativi.

 

Comunicato Stampa a cura di Elena Pellegrini

Ufficio Stampa Circuito Pedalatium

Per maggiori informazioni:

info@cclaquila.it

info@pedalatium.com

 

Comunicato  05

Fara in Sabina  3 Marzo  2020

GRANFONDO  INTERNAZIONALE  CITTA’ DI FARA  IN SABINA

 

PEDALATIUM 2020

CAUSA CORONAVIRUS FARA IN SABINA SLITTA AL 25 OTTOBRE 2020

 

In ottemperanza a quanto emanato dagli organi competenti causa emergenza internazionale Coronavirus, il Comitato Organizzatore, in accordo con l’amministrazione di Fara in Sabina, alla luce di quanto sta accadendo in Italia e nel mondo, comunica che la manifestazione verrà spostata al weekend del 24 e 25 ottobre 2020.

Il rispetto delle attuali norme di contenimento del virus e la priorità assoluta che impone moralmente di tutelare la salute delle persone sono alla base di questo provvedimento. Si fa appello alla solidarietà e al sostegno di tutti per fronteggiare un momento estremamente delicato e difficile per il nostro paese e di conseguenza per il nostro settore.

“Il Sindaco Davide Basilicata esprime profondo rammarico per lo spostamento della manifestazione condividendo quella che è una decisione inevitabile alla luce delle disposizioni emanate dal governo. L’appuntamento per migliaia di ciclisti e appassionati con la XV edizione della GranFondo Internazionale Città di Fara in Sabina è rinviato ad ottobre!

Ulteriori informazioni verranno divulgare attraverso i canali ufficiali del Circuito Pedalatium.

Comitato Organizzatore Granfondo Intenazionale città di Fara in Sabina

Pedalatium 2020

Telefono 329 6452 917

www.pedalatium.com

info@gfcittadifarainsabina.com

https://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2661

Comunicato  06

Roma 30 Marzo 2020

 

RINVIATO AL 2021 IL PEDALATIUM CAUSA EMERGENZA COVID-19

Tutte le quote di abbonamento al circuito verranno congelate per il 2021

 

“Lo sport nasce per unire le persone, non per dividerle”

Le parole di Carmelo Geremia Palombo, patron della Gran Fondo di Cassino, sono il perfetto sunto dell’incontro, che si è svolto virtualmente in audio-conferenza domenica 29 marzo, dove sono intervenuti tutti gli organizzatori delle 7 tappe del Pedalatium e i vertici di ACSI Ciclismo. Focus della riunione le sorti del Circuito per la stagione in corso. La decisione, presa all’unanimità, è stata quella di rinviare il challenge laziale al 2021.

Il clima di estrema incertezza, dettato dall’attuale emergenza sanitaria, esige scelte difficili, ma responsabili. La salvaguardia della salute dei partecipanti non si discute e poche sono le vie alternative percorribili, compresi i rinvii a date di fine stagione, affollate da altre manifestazioni in calendario o slittate.

Per risparmiare dunque al fedele abbonato Pedalatium ulteriori situazioni di difficoltà, in un momento in cui problematiche ben più urgenti attanagliano il Paese, la scelta è stata di congelare tutte le quote al 2021, quando le gare si potranno svolgere in piena sicurezza e con uno stato d’animo più consono ad una festa sportiva.

Si vuole precisare che, al di là del Circuito Pedalatium, la Gran Fondo dell’Aquila non è stata annullata, ma sospesa con data da destinarsi, mentre la Gran Fondo di Subiaco conferma per ora il 6 di settembre 2020 e infine la Gran Fondo Internazionale di Fara in Sabina ha già comunicato il cambio data per il 25 ottobre 2020.

 

Va da sé che gli organizzatori si riservano di comunicare ulteriori decisioni in merito alla fattibilità delle loro gare, sulla base di quanto il governo stabilirà nei prossimi mesi.

Gli iscritti al circuito potranno avvalersi della quota dell’abbonamento per partecipare ai suddetti eventi, ma come gare singole, totalmente svincolate dal circuito e di conseguenza la scelta verrà scalata dal carnet prove 2021.

Sarà premura del C.O. del Circuito contattare gli iscritti per prendere nota della loro scelta: congelare l’abbonamento al 2021 oppure fruire di parte dell’abbonamento stesso per partecipare ad una, due o a tutte tre le manifestazioni che hanno confermato la loro programmazione per il 2020.

Il Team Pedalatium, più unito e compatto che mai, si augura di cuore di superare tutti insieme e quanto prima questa durissima prova, rimanendo a casa e seguendo con massimo scrupolo le disposizioni ministeriali.

Il senso di squadra e lo spirito di sacrificio assumono, oggi più che mai, il loro più alto valore.

Per aggiornamenti in tempo reale: https://www.facebook.com/pedalatium/

Per maggiori informazioni: www.pedalatium.com - info@pedalatium.com
Per iscrizioni on line: https://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2659

 

Comunicato stampa a cura di:
Ufficio Stampa

Pedalatium 2020

info@pedalatium.com

Comunicato 04

VETRALLA 1 MARZO 2020

 

MEDIO FONDO VETRALLA " IL COLONNELLO"

PEDALATIUM 2020

NIENTE HA FERMATO LA PRIMA TAPPA: A VETRALLA OLTRE 400 CORRIDORI

Primo Stage del Circuito laziale, grande successo di partecipazione con Onofrio Monzillo e Chiara Turchi primi assoluti

 

Al di là di ogni rosea aspettativa.

La prima prova del Circuito che mette in luce le bellezze paesaggistiche del Lazio ha siglato un inatteso successo di partecipazione. Su 550 iscritti oltre 400 ciclisti si sono riuniti, domenica primo marzo, più agguerriti e motivati che mai, sotto i cieli di Vetralla.

La seconda edizione della kermesse ciclistica firmata VITTORIO BIKE ASD capitanata da Piero Cignini mette a segno una gara perfettamente orchestrata dal profilo dell’organizzazione, grazie anche all’ottima collaborazione della Prefettura e delle Forze dell’Ordine che hanno permesso, insieme all’intenso operato dei volontari, lo svolgimento in piena sicurezza della manifestazione.

La voglia di tornare in sella ha vinto su tutto e il più accorato GRAZIE va, oltre che agli sponsor e alle amministrazioni locali, a tutti coloro che hanno voluto testimoniare la loro autentica passione per il ciclismo, scegliendo di essere i protagonisti della prima prova del Pedalatium.

 

Migliore tempo assoluto maschile per Onofrio Monzillo - ASD AUTORICAMBI MARRONE-  che in 2:13:17.147 si è portato a casa la vittoria, seguito da Alfredo Balloni - BALLONI ACADEMY-  in 2:18:32.511, mentre il terzo posto va a Leonardo Viglione - ASD SANETTI SPORT AMICI - in 2:18:44.379.

Grande adesione da parte del ciclismo rosa che conferma il segnale di costante crescita di interesse e di partecipazione da parte delle donne. Vince Chiara Turchi - CICLO TEAM SAN GINESE – in 2:32:31.513, seconda Gioia Chiodi - CONSORZIO SEVEN – in 2:32:47.267, terza Karolina Maciejewska - BCT ROMA ASD – in 2:37:07.898.

 

A fine mese invece la seconda tappa del Pedalatium già scalpita per farsi largo fra gli appuntamenti imperdibili di marzo. La Gran Fondo Internazionale Fara In Sabina invita, il 29 marzo, tutti i cultori dell’Impresa ciclistica, proponendo ben tre percorsi: la cicloturistica di 36 km e 600 m di dislivello, il medio fondo di 84,300 km e un dislivello di 1450 m e infine la gran fondo, che con i suoi 122 km e un dislivello di 2100 m sarà la vera sfida per chi ha muscoli e mente pronti per affrontare una gara impegnativa.

 

Di seguito si riportano i primi tre classificati in base alle categorie, ricordando che le classifiche complete sono online sul sito https://www.pedalatium.com/classifiche-circuito

 

CATEGORIA DNA

1 CANCELLIERI FEDERICA - ASD TEAM BIKE PALOMBARA SABINA

2 POLIDORI SERENA - A.S. ROMA CICLISMO SSDRL

3 SERANGELI ELENA - LUISS SSD

 

CATEGORIA DNB

1 CHIODI CHIODI - CONSORZIO SEVEN

2 MACIEJEWSKA KAROLINA - BCT ROMA ASD

3 CRISTEA GABRIELA - ASD CICLI MONTANINI.IT

 

CATEGORIA DNC

1 TURCHI CHIARA - CICLO TEAM SAN GINESE

2 TESSARO GIORGIA - GS STRA' IPERLANDO

3 PIAZZI MERI - ASD GIANLUCA FAENZA TEAM

 

CATEGORIA DND

1 CALISSE ELISABETTA – A.S.D. CICLO C.R.A.L. L'AQUILA

2 VITTORINI SABRINA - A.S.D. CYCLING PROMOTION

3 ROSSI ANNA MARIA - SCUOLA INDOOR CYCLING FITNESS

 

CATEGORIA GNT 1

1 GIACOMETTI GABRIELE - ASD GIANLUCA FAENZA TEAM

2 COLANTONI FRANCESCO - DI GIOIA CYCLING TEAM

3 GRASSI ZEFFERINO - KENTO RACING TEAM

 

CATEGORIA GNT 2

1 COLAGE' STEFANO - TEAM BIKE EMOTION

2 CARPENTIERI TERENZIO - ASD CICLI ROSSI 930

3 CAPATI CAMMINITO - TEAM BIKE EMOTION

 

CATEGORIA SEN 1

1 MONZILLO ONOFRIO - ASD AUTORICAMBI MARRONE

2 BALLONI ALFREDO - BALLONI ACADEMY

3 VIGLIONE LEONARDO -ASD SANETTI SPORT AMICI DEI VIGILI DEL FUOCO

 

CATEGORIA SEN 2

1 LANZILLO SIMONE - DI GIOIA CYCLING TEAM

2 CARCASOLE GIUSEPPE - UNITEC CYCLING TEAM

3 ZANNELLI MATTEO - DI GIOIA CYCLING TEAM

 

CATEGORIA SGT A

1 TRANFA PIETRO - ASD CICLI MONTANINI.IT

2 MICALE SERGIO - A.S.D. HERALD EDITORE - TEAM BERTUCCI

3 RICCARDI DOMENICO - TEAM PROCYCLING PROMOTECH

 

CATEGORIA SGT B

1 CURI ANGELO - A.S. ROMA CICLISMO SSDRL

2 DELLE MONACHE GIANCARLO SGT2 - SANETTI SPORT AMICI DEI VIGILI DEL FUOCO

3 SERNACCHIOLI LUIGI - ASD ESERCITO SME CICLISMO

 

CATEGORIA VET 1

1 MIRTELLI ANGELO - FALASCA-MGK VIS-LUXOR

2 DONATI ANDREA - ASD IFI - GIANT STORE ROMA

3 GUIDUCCI ANGELO - ASD TEAM BIKE PALOMBARA SABINA

 

CATEGORIA VET 2

1 SENSI DANILO - TEAM BIKE EMOTION

2 MARIANI CRISTIAN - DI GIOIA CYCLING TEAM

3 PESCIAROLI CESARE - DI GIOIA CYCLING TEAM

 

CLASSIFICA LUI & LEI

1 BENVENUTI TURCHI - CICLO TEAM SAN GINESE

2 TRAVERSARI CHIODI - CONSORZIO SEVEN  

3 MARDEGAN TESSARO - GS STRA' IPERLANDO

 

Oltre a far parte del Campionato Nazionale Acsi Medio fondo, la gara di Vetralla è tappa del Campionato Regionale Lazio Acsi Medio fondo.

​Per maggiori informazioni: www.pedalatium.com - info@pedalatium.com
Per iscrizioni on line:https://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2659 

Comunicato stampa a cura di:

Comunicato stampa a cura di:
Ufficio Stampa

Pedalatium 2020

info@pedalatium.com

Comunicato 02

Roma 10 Gennaio 2020

 

Pedalatium 2020 al fianco di Parent Project aps

Il circuito di ciclismo amatoriale laziale dedica la sua 8° edizione alla causa della lotta alla distrofia muscolare di Duchenne e Becker

 

Il Pedalatium, circuito che promuove il ciclismo amatoriale attraverso gli scenari mozzafiato del Lazio e in via del tutto eccezionale in questa 8° edizione anche in abruzzo con la granfondo città dell’aquila, ha scelto di esprimere la propria vicinanza alla mission di Parent Project aps, l’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

 

Nel corso di tutti gli appuntamenti del circuito verrà offerta grande visibilità all'associazione attraverso l'esposizione di banner e la diffusione di materiale informativo.

Saranno 7 le gare di granfondo di Pedalatium: novità del 2020 sarà l’aggiunta di una data che varcherà i confini del Lazio per sbarcare in Abruzzo. Tutte le prove del circuito fanno parte del Campionato Nazionale Acsi Medio Fondo e Gran Fondo 2020.

La stagione si aprirà già il 1° marzo, con la Gran fondo di Vetralla (VT), nella sua seconda edizione firmata dal Consorzio ASD Vetralla Ciclismo (Team Vittorio Bike Asd) che comprenderà una medio fondo e un percorso cicloturistico. Oltre a far parte del Campionato Nazionale Acsi Medio fondo, la gara di Vetralla è tappa del Campionato Regionale Lazio Acsi Medio fondo.

 

La seconda tappa prevista nel calendario 2020 sarà la Gran fondo  Internazionale  Città di Fara in Sabina – Passo Corese (RI), che si terrà il 29 marzo, immersa nei suggestivi panorami della Sabina, con tre percorsi: la cicloturistica di 36 km e 600 m di dislivello, il medio fondo di 84,300 km e un dislivello di 1450 m e infine la gran fondo, con i suoi 122 km e un dislivello di 2100 m.  Nei mesi primaverili si snoderanno tante altre tappe, tutte grandi occasioni per pedalare e divertirsi tra scenari di grande bellezza:

 

La terza tappa sarà Gran Fondo Città di Cassino (FR) il 1°maggio,

 

Quarta tappa la Gran Fondo Città dell’Aquila il 17 maggio,

 

 

Quinta tappa la Gran Fondo Città dei Papi Anagni (FR) il 31 maggio.

 

E ancora, quinta tappa  l’attesissima Granfondo di Latina del 14 giugno

 

e, per chiudere in bellezza, la Gran Fondo Città di Subiaco - Parco dei Monti Simbruini del 6 settembre.

 

In tutti gli eventi ci sarà un salvadanaio per raccogliere fondi , qualora chi è interessato ,può donare qualsiasi importo in completa liberta e senza impegno.
 

La distrofia muscolare di Duchenne colpisce 1 su 5.000 neonati maschi. È la forma più grave delle distrofie muscolari, si manifesta nella prima infanzia e causa una progressiva degenerazione dei muscoli, conducendo, nel corso dell’adolescenza, ad una condizione di disabilità sempre più severa. La distrofia di Becker (BMD) è una variante più lieve, il cui decorso varia però da paziente a paziente. 

 

Parent Project aps è un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker.  Dal 1996 lavora per migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine dei bambini e ragazzi affetti dalla patologia attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi di fondo che hanno fatto crescere l’associazione fino a oggi sono quelli di affiancare e sostenere le famiglie attraverso una rete di Centri Ascolto, promuovere e finanziare la ricerca scientifica e sviluppare un network collaborativo in grado di condividere e diffondere informazioni chiave.

Comunicato stampa a cura di:
Ufficio Stampa

Pedalatium 2020

info@pedalatium.com

 

 

Comunicato 03

Vetralla  25 Febbraio 2020

PEDALATIUM 2020

1 MARZO 2020: TUTTI A VETRALLA PER UNA GIORNATA DI DIVERTIMENTO E PASSIONE SPORTIVA

La prima tappa del Challenge laziale si conferma come gara di apertura della stagione e promette forti emozioni

 

Si apre ufficialmente la stagione del pedale laziale domenica Primo Marzo, con una tappa perfetta per far partire in modo graduale l’avventura ciclistica 2020.

La Medio fondo di Vetralla (VT) darà infatti il via al Challenge, seconda edizione firmata da VITTORIO BIKE ASD capitanata da Piero Cignini. Confermati i percorsi che hanno registrato, già per la prima edizione, un alto indice di gradimento.

Due le opzioni che si articolano in un medio fondo di 88,5 km e 1170 m di dislivello e una cicloturistica di 43,5 km e 570 m di dislivello. Le località attraversate, oltre al quartier generale collocato a Vetralla, saranno nell’ordine: Capranica, Barbarano Romano, Blera, Tuscania e Viterbo. Il medio fondo non presenta particolari difficoltà, il percorso è vivace e appassionante, con numerosi strappi e una salita finale con pendenze fino al 17% che metterà a dura prova i muscoli dei corridori.

Fra le bellezze paesaggistiche attraversate, menzione speciale per la Chiesa di San Pietro di Tuscania, mentre la salita finale è l’accesso alla porta del Principato di San Martino al Cimino, nel viterbese, dove si trova la splendida Abbazia omonima, opera dei monaci cistercensi.

Oltre a far parte del Campionato Nazionale Acsi Medio fondo, la gara di Vetralla è tappa del Campionato Regionale Lazio Acsi Medio Fondo.

Sarà possibile iscriversi all’evento e ritirare il pacco gara in Piazza Santa Maria del Soccorso già sabato 29 febbraio a partire dalle ore 16:00, orario di apertura del villaggio, fino alle ore 19:00. Domenica primo marzo le iscrizioni saranno ancora possibili dalle ore 6:30 alle ore 8:00.

Si ricorda che domenica si potranno ritirare i pacchi gara in Via Marco Zaccani, mentre per accedere al Pasta Party e al servizio docce la location sarà l’Oratorio di Via Torino.

L’accesso alle griglie è fissato dalle ore 8:00, mentre la partenza del medio fondo è prevista per le ore 8:30, dieci minuti dopo si darà invece lo start alla Cicloturistica, sempre in Piazza Santa Maria del Soccorso.

 

Si ricorda ai partecipanti che le premiazioni inizieranno una volta definite le classifiche.Verranno premiati i primi 5 di categoria e i team, quindi l’orario di inizio della cerimonia potrà subire delle variazioni.

Tutte le fotografie scattate durante la manifestazione verranno messe a disposizione dei partecipanti gratuitamente (www.getpica.com) utilizzando il proprio numero di gara. Infine il Circuito promuove anche per quest’anno l’iniziativa Pedalatium per le Famiglie che prevede l’estrazione di un soggiorno premio.

​Per maggiori informazioni: www.pedalatium.com - info@pedalatium.com
Per iscrizioni on line:https://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2658 

Comunicato stampa a cura di:
Ufficio Stampa

Pedalatium 2020

info@pedalatium.com

 

Comunicato 01

Roma 15 Dicembre  2019

 

PEDALATIUM 2020

VIII° EDIZIONE PEDALATIUM:

SI RIPARTE A TUTTA CON VETRALLA IL PRIMO MARZO

Il Challenge laziale sbarca in Abruzzo con un nuovo, imperdibile appuntamento: la Gran Fondo dell’Aquila

 

È stata ufficializzata dal C.O. del Pedalatium, il circuito che promuove il ciclismo amatoriale attraverso gli scenari mozzafiato del Lazio, la nuova compagine 2020 e le sorprese non sono di certo mancate.

Numero perfetto, il 7, così, anche per il 2020, saranno sette le granfondo protagoniste, di cui sei sono già conosciute nel carnet Pedalatium, con l’aggiunta di una grande, importante novità che varcherà i confini del Lazio per sbarcare in Abruzzo.

Tutte le prove del circuito fanno parte del Campionato Nazionale Acsi Medio Fondo e Gran Fondo 2020.

 

Si apre la stagione già il Primo Marzo, con una tappa perfetta per iniziare in modo graduale l’avventura ciclistica 2020. Sarà ancora la Gran fondo di Vetralla (VT) a dare il via al Challenge, seconda edizione firmata dal TEAM VITTORIO BIKE ASD che in questi giorni sta definendo i nuovi percorsi da proporre per questa esaltante sfida 2020. Confermati medio fondo e percorso cicloturistico. Oltre a far parte del Campionato Nazionale Acsi Medio fondo, la gara di Vetralla è PROVA UNICA  del Campionato Regionale Lazio Acsi Medio fondo.

 

Seconda tappa prevista nel calendario 2020 è uno dei fiori all’occhiello del panorama laziale amatoriale per gli alti standard organizzativi e di sicurezza, la Gran fondo  Internazionale  Città di Fara in Sabina – Passo Corese (RI), che il 29 marzo sfiderà tutti gli appassionati delle imprese con la L maiuscola, invitandoli a vivere i suggestivi panorami della Sabina, con tre percorsi: la cicloturistica di 36 km e 600 m di dislivello, il medio fondo di 84,300 km e un dislivello di 1450 m e infine la regina, la gran fondo,  che con i suoi 122 km e un dislivello di 2100 m sarà pane duro anche per i muscoli più temprati. La manifestazione fa parte anche del Circuito dei Due Mari Master 2020.

 

La terza tappa è rappresentata dalla Gran Fondo città di Cassino (FR) che sceglie il Primo Maggio per l’appuntamento con i suoi antichi borghi come Viticuso, Acquafondata, San Biagio Saracinisco, Belmonte Castello, uniti alla bellezza della bassa Valle del Liri. Tre i percorsi proposti e già confermati: una cicloturistica di 41 km e 500 m di dislivello, il medio fondo di 106,5 km e 1900 m di dislivello e infine la signora gran fondo di 117,3 km e ben 2300 m di dislivello con l’ultima ormai famosa fatica di Terelle che rende la gara particolarmente impegnativa.

 

Il 17 maggio sarà nuovamente occasione di vivere un’altra straordinaria gara, la new entry di questa ottava edizione, ovvero la quarta edizione della Gran Fondo  città dell’Aquila, manifestazione fortemente voluta nel Challenge da Paolo Imperatori, coordinatore del circuito, organizzata da ASD CICLO C.R.A.L. L’Aquila, che porterà il popolo del pedale ad esplorare in sella territori di rara bellezza,  nella Provincia dell’Aquila, attraversando, oltre alla città capoluogo, anche i comuni di Pizzoli, Scoppito, Tornimparte, Lucoli, Ocre, Fossa, S. Eusanio Forconese, Villa S. Angelo, S. Demetrio nei Vestini e Barisciano. Due i percorsi proposti, un medio fondo da 82 km con dislivello di 1180 m e una gran fondo di 121 km con dislivello di 1650 m.

 

La quarta tappa del Circuito del Lazio è la Gran Fondo Città dei Papi Anagni (FR), di scena il 31 maggio. Ben 4 papi sono nati in questo borgo antico carico di storia illustre, quindi non poteva non essere proprio Piazza Innocenzo III la location ideale per partenza ed arrivo della gara, che si snoda attraverso le colline ciociare che hanno visto correre ed allenarsi molti grandi campioni del passato. La gran fondo attraversa 12 comuni e tre province e propone tre percorsi: uno lungo di 125 km con un dislivello di 1800 m, uno medio di 108,5 km e 1624 mt di dislivello e una cicloturistica di 44,5 km e 543 m di dislivello.

Quinta prova in calendario, la seconda edizione dell’attesissima Granfondo di Latina è prevista il 14 giugno prossimo, per celebrare la passione della bicicletta nel migliore dei modi, attraversando in sella borghi spettacolari come Sermoneta e Norma, pedalando accanto a meraviglie uniche al mondo come il monumento naturale di Ninfa. L’Agro Pontino verrà racchiuso in due percorsi: uno medio di 105 km con 1400 m di dislivello e uno cicloturistico di 56 km con un dislivello di 440 mt.

Chiude in bellezza la Gran Fondo città di Subiaco Parco dei Monti Simbruini il 6 settembre, una vera e propria tappa alpina alle porte della capitale. Il borgo di Subiaco, la Valle dell’Aniene e i Monti Simbruini, saranno il teatro dell’ultimo appuntamento del Pedalatium. Tre i percorsi proposti: uno lungo di circa 120 km con un dislivello di 2000 m, uno medio da 98 km e 1800 m di dislivello e uno cicloturistico di 64 km e 1250 m di dislivello. La cima Coppi è posta a 1500 mt del Monte Livata, una delle salite più agognate ed apprezzate dai grimpeurs del Centro Italia.

 

Abbonarsi è ancora possibile, basta collegarsi al sito ufficiale del circuito www.pedalatium.com per conoscere le tappe e le quote in vigore.

 

Tutti gli eventi del circuito sono supportati dalla piena disponibilità dalle amministrazioni pubbliche che hanno accolto le manifestazioni come preziose opportunità per far conoscere le bellezze paesaggistiche locali.

​Per informazioni: www.pedalatium.com    info@pedalatium.com  iscrizioni on line: www.kronoservice.com

Comunicato stampa a cura di:
Ufficio Stampa

Pedalatium 2020

SPONSOR TECNICI

Logo_Anima1.jpg
Logo_FSA_2019.png
Logo_MBWear-scritta.jpg
MAXXIS ARANCIO.JPG
Logo_PBS_lunghezza_fondo_chiaro.jpg
logo triono.PNG
ELEVEN 1.JPG

MEDIA PARTNER

IL CIRCUITO PEDALATIUM VI CONSIGLIA

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey YouTube Icon